TELEVISIONE > 2000 - CARRAMBA CHE FORTUNA! (III Edizione)


2000 – Carràmba che Fortuna! (III Edizione)

Programma in onda su Raiuno il sabato sera alle 20:50 dal 30 Settembre 2000 al 06 Gennaio 2001, in 15 puntate.

Autori: Giovanni Benincasa,  Raffaella Carrà, Fabio Di Iorio e Sergio Japino.

Collaborazione ai testi di Massimo Santoro

 Condotto da Raffaella Carrà

con Walter Santillo

Coreografie di Stefano Forti

Scenografia di Mario Catalano

Costumi di Corrado Colabucci

Direzione musicale di Piero Pintucci

Regia di Sergio Japino

Sigla iniziale: "Goal!" (Raffaella Carrà)



Carràmba che fortuna! È ormai una garanzia per la Lotteria Italia e per il gradimento del pubblico, pertanto, a partire dal 30 settembre,  parte la terza edizione  sempre in diretta dall'Auditorium del Foro Italico.

Come nelle passate edizioni, durante il programma c’è l’estrazione dei 7 numeri, il gioco della cassaforte finale dove si può vincere un miliardo di lire e il racconto di tante incredibili storie di chi è stato baciato dalla fortuna e di chi, invece, è perseguitato da divertenti e ricorrenti sfortune.

Lo studio è completamente rinnovato ed ha come scenografia la doppia farfalla che è anche il nuovo simbolo delle reti Rai.

Cambia anche la sigla che si intitola “Goal!” ed è cantata da Raffaella con il coro dei ragazzi.

Quest’anno, oltre ai 40 Carràmba boys il cast prevede anche 10 stupende ragazze modelle e ballerine nelle vesti di Carràmba Girls.

In ogni puntata è prevista la partecipazione di molti ospiti musicali e attori di cinema e teatro, mentre all'inviato Walter Santillo spetta sempre il compito di tentare  di realizzare i sogni degli italiani con i collegamenti esterni.

Molti sono gli ospiti che intervengono nel corso delle settimane. Tra i tanti: Renato Zero, Fiorello, Massimo Boldi, Maria Grazia Cucinotta, Valeria Marina, Lunapop, i King Africa, Anastacia, Anna Falchi, Gianni Morandi e la mitica Madonna.

Un’altra novità riguarda il biglietto della lotteria dove è possibile trovare sotto il “Gratta qui” un Jolly che da la possibilità di partecipare al programma, giocare con Raffaella e vincere cento milioni di lire.

Le sorprese fatte alla gente comune e gli emozionanti ricongiungimenti non mancano anche in questa edizione.

Alcune sorprese vengono fatte anche ai personaggi famosi che intervengono come ospiti allo spettacolo.

Persino la stessa Raffaella è “vittima” di una grande sorpresa: Infatti, a sua insaputa, compare in studio Adriano Celentano. La Carrà rimane stupita, senza parole e fino a che non si assicura dell’autenticità di Adriano (inizialmente pensa sia un imitatore o un sosia) non crede al grande evento.

Sembra che, dopo il duetto fatto a “Milleluci” cantando e ballando sulle note della canzone  “Prisencolinènsinàinciùsol”, i due non si fossero più rivisti.

Gli ascolti dello show sono ancora da capogiro e le vendite dei biglietti della lotteria sono ottime raggiungendo ancora una volta i 25 milioni.

Anche quest’anno “Carramba che sorpresa!” vince la gara degli ascolti auditel sulla concorrente trasmissione “Chi ha incastrato Peter Pan” condotta da Paolo Bonolis in onda su Canale 5.


How you doin'