TELEVISIONE > 1992 - HOLA RAFFAELLA! (I Edizione)


1992 - Hola Raffaella! (I Edizione)

Programma in onda il venerdì sera alle 22:00 su Tve1 (Spagna) dall’8 Maggio 1992 in 10 puntate più una puntata con il meglio di “Hola Raffaella!”

Con Raffaella Carrà, Cruz y Raya,Tony Kamo, Las Virtudes.

Orchesta Alcatraz

Regia di Sergio Japino

Scenografia di Perez Baon

Luci di Alberto Ibanez

Prodotto da Pilar Tabares

Produttore esecutivo Francisco Soriano

Direzione di Francisco Boserman e Arturo Vega

Realizzato da Sergio Japino

Sigla iniziale: “Bailo, bailo” (Raffaella Carrà)



Il programma è prevalentemente un talk show con momenti di puro spettacolo.

Il format si ispira molto al precedente e fortunato programma “Pronto… Raffaella?” trasmesso in Italia.

Raffaella manca dalla Spagna da alcuni anni per cui si presenta al pubblico spagnolo con molto timore.

Nel programma è presente l’illusionista Tony Kamo che riesce ad ipnotizzare ospiti e gente del pubblico in sala con il solo schioccare delle dita imponendogli di fare qualsiasi cosa tra le risa e lo stupore di tutti.

Raffaella oltre che cantare i suoi vecchi successi molto conosciuti in Spagna ripropone alcuni spettacolari balletti estrapolati dalla trasmissione “Buonasera Raffaella” andata in onda in Italia qualche anno prima.

Numerosi sono i momenti comici e sempre divertente è il famoso gioco del “Se fosse”, in spagnolo “Si fuera”, che la showgirl conduce con numerosi ospiti nel suo salotto.

Il pubblico spagnolo scopre con grande sorpresa il personaggio Carrà nella nuova veste di conduttrice, infatti fino ad allora la conosceva solo come cantante.

In questa nuova veste Raffaella ottiene un tale successo di critica e di pubblico che mai si sarebbe aspettata.

 Nel 1993 “Hola Raffaella!” vince il “TP de oro” (un riconoscimento analogo al nostro telegatto) come miglior spettacolo di varietà per l’anno 1992.

Il TP de oro è il  premio televisivo più prestigioso in Spagna!


"SUPER RUMBAS"