CINEMA > IL TERRORISTA

 

 

 

IL TERRORISTA

 

Regia: Gianfranco De Bosio

 

Italia, 1963

 

Cast: Carlo Bagno, Giulio Bosetti, Carlo Cabrini, Raffaella Carrā, Roberto Seveso, Gabriele Fantuzzi, Mario Valgoi, Philippe Leroy, Neri Pozza

Sceneggiatura: Luigi Squarzina

 

Genere: Drammatico

 

Altri Titoli: Le Terroriste (CA - FR) The Terrorist International (UK)

 

Trama del film

 
Venezia fine '43. L'ingegner Renato Braschi, esponente del Partito d'Azione, ha costituito un Gruppo di Partigiani che compie atti di sabotaggio contro gli occupanti tedeschi. Del gruppo fanno parte un professore, Boscovich, un impiegato, Varino, un ragazzo del popolo, Danilo. Li aiuta un giovane sacerdote, Padre Carlo. Braschi č un uomo inflessibile, deciso a condurre fino in fondo le sue azioni anche quando il Comitato di Liberazione Nazionale della cittā sarebbe incline alla prudenza e alla sospensione degli attentati. Ad un certo punto il Gruppo gli si sfalda tra le mani: Boscovich, preso da scrupoli morali, si sottrae alla prossima missione; Danilo, a cui hanno arrestato il padre, deve nascondersi; Varino, dopo aver ucciso una guardia repubblicana, viene arrestato e torturato. Gli stessi dirigenti del CLN debbono fuggire e, mentre alcuni di essi sono arrestati, gli altri trovano rifugio in una clinica, dove il dott. Ongaro riesce a sistemarli provvisoriamente. Braschi, invitato a lasciare Venezia, dopo un rapido e mesto incontro con la moglie, si apposta in un abbaino e uccide il capo dei torturatori, poi si prepara a mettere in salvo i capi del CLN su un motoscafo. Ma all'ultimo momento, avvertiti da un delatore, arrivano i fascisti.